Caro Paolo,
tra un lavoro e l’altro trovo un po’ di tempo per mandarti una relazione delle attività che sono in relazione con il vostro gruppo.
Prima di tutto, i versamenti che ho ricevuto a Marzo ammontano a € 1.000, il che porta il totale da Maggio del 2015 al Marzo del 2016 a € 37.580.
A questi sono da aggiungere € 1.730 ricevuti da Angelo e Roberta della Lombardia (POILON) assieme al loro contributo di € 10.000 per la nuova Missione che sto costruendo a Kakalel, ma che ho utilizzato per questo scopo e che provengono dalla vendita delle vostre bottiglie. Quindi il totale dovrebbe essere di € 39.310. Non ho ancora ricevuto i versamenti del mese di Aprile, perché appena terminato. Li riceverò verso la metà di questo mese.
Dall’ultimo resoconto di lavori (8 Agosto 2015), rimanevano in cassa € 4.812 che assommati ai versamenti da Luglio 2015 (quelli fino a Giugno sono inclusi nella relazione precedente) al Marzo 2016, mi rimangono ancora € 34.522.
Lavori in corso:
Agli inizi di Aprile sono venuti a prelevarmi d’urgenza dall’Etiopia perché stavano trivellando pozzi senza trovare acqua. La località è nella zona di Kakuta, tra gli Nyangatom, a Sud-Ovest dell’Etiopia. La popolazione è nomade dedita alla pastorizia. Il Governo Etiopico ha ceduto una grandissima parte del loro territorio a compagnie Cinesi per la piantagione intensiva di canna da zucchero. In questo modo, gran parte della gente è stata allontanata dal loro territorio e spinta più verso le montagne. In quel luogo non c’è nemmeno un pozzo d’acqua e la gente si trova in grande difficoltà. Un paio di Missionari Spagnoli sono andati recentemente in quel territorio a portare un po’ di sviluppo. Hanno cercato di trivellare qualche pozzo senza successo, e questo li ha spinti a venire a cercarmi. Sono stato con loro per una settimana e abbiamo individuato alcuni posti adatti alla trivellazione. Dato che la trivella era ancora sul posto, li ho messi a trivellare subito uno dei posti individuati. Ho promesso di dare loro una mano, dato che avevano già speso buona parte dei loro fondi in pozzi a vuoto. Ho pensato di aiutarli pagando io due pozzi. Il primo è già stato trivellato ad una profondità di 105 m. e l’acqua è stata trovata ed è stata installata una pompa a mano. Io sono tornato in Kenya mentre stavano trivellando e ti mando due foto. Mi hanno mandato un messaggio che hanno appena iniziato a trivellare il secondo pozzo. Non ho ancora ricevuto nessuna fattura e non so quanto i pozzi verranno a costare. Ti manderò il resoconto più avanti.
Qui in Turkana il Governo locale ha in piano la trivellazione di circa 300 pozzi nei prossimi 5 anni, quindi non voglio fare loro concorrenza. Ma sicuramente voglio ri-trivellare un pozzo che ho trivellato l’anno scorso, ma che non sono riuscito a portare a termine per l’instabilità delle pareti del pozzo interno che crollavano in continuazione per la tanta acqua. Ho aspettato che in zona venisse un macchinario che possa fare la trivellazione con i polimeri. La settimana scorsa la trivella è venuta nella zona Turkana e ho già contatato la ditta per la trivellazione anche di questo posto. Penso che sarà verso la fine di questo mese.
Ho in piano ancora 3-4 pozzi nella zona della nuova Missione che sto costruendo, ma probabilmente li farò verso la fine dell’anno o il prossimo anno.
So che siete indaffarati per la preparazione della giornata dell’imbottigliamento. Io sarò via per altre due settimane in zona remota dove non posso ricevere ne mandare comunicazioni. Colgo comunque questa occasione per fare a tutti gli auguri per un roseo successo della manifestazione e che l’amicizia tra i vari amici possa continuare e possibilmente aumentare per aiutare un sempre maggior numero di persone bisognose.
Un caro saluto a tutti,
Dario

13139088_1693986847523098_2303415471369141224_n